Milano è la settima città più cara al mondo, mentre Roma è 28° in rapporto ai salari.

È quanto emerge dalla tradizionale classifica di Ubs Wealth Management sul rapporto tra salari e prezzi al consumo nelle varie città del mondo.

Milano, non è solo la capitale dell’economia e della finanza italiana,  ma anche la settima città più cara al mondo in rapporto ai salari. A dirlo la classifica Usb Wealth Management sul rapporto tra salari e prezzi al consumo in diverse città ( 77 per l’esattezza ) sparse in tutto il mondo.
A pesare sul livello di Milano è il costo della vita rispetto a salari medi relativamente più bassi che in città altrettanto costose.
Per i salari lordi infatti Milano è al 27° posto, con un indice di 65,2, migliore di Bruxelles, Barcellona, Madrid, Lisbona e Atene, mentre Roma è al 22° posto, con un indice del 72,2.
Al netto delle imposte Milano è al 33° posto, con un indice del 59,5, mentre Roma è al 27° posto con un indice del 65,9

Qual’è la più costosa ?

Primeggia Zurigo (Svizzera), che si è nuovamente confermata la più cara seguita da Ginevra (Svizzera) e Oslo (Norvegia), mentre Los Angeles (Usa) vanta il potere d’acquisto più alto a livello globale , cioè può permettersi quasi un quarto (23,9%) in più di una persona che vive a New York.

Altri articoli che parlano di Milano

Roseline teatro immersivo

Chi è Beast?

Gli appuntamenti di MDW

Le 4 Stagioni in Piazza del Duomo

Spazi diffusi del Design

Lo yacht del Fuorisalone

Ramadan a Milano