Green Pass Rafforzato dal 6 Dicembre 2021

Green Pass Rafforzato

 Dal 6 Dicembre 2021 , come deliberato con D.L. 26 Novembre 2021 n°172 l’accesso in locali come Old Fashion ( ristoranti, sale da ballo, teatri, stadi , sale concerti etc. ) è subordinato al possesso della certificazione denominata Green Pass Rafforzato.
Cosa si intende per Green Pass Rafforzato ?
Fino al 6 Dicembre 2021 l’ingresso era concesso anche ai possessori di un Green Pass rilasciato dopo tampone rapido o molecolare, a partire dal 6 Dicembre questi Green Pass non saranno più validi per accedere a Old Fashion.
Cosa deve fare il cliente ?
Per la clientela non cambia nulla  dato che la verifica avviene automaticamente tramite l’aggiornamento dell’App Verifica C19 .
E’ evidente che è inutile presentarsi all’ingresso se non si è in possesso di un regolare Green Pass che certifichi la guarigione da Covid o la vaccinazione . 

Per i clienti stranieri :

i certificati di vaccinazione rilasciati dalle autorità sanitarie nazionali competenti estere, a seguito di vaccinazione con vaccini autorizzati da EMA o con i vaccini equivalenti, sono considerati come equipollenti alla Certificazione verde COVID-19.

Le certificazioni dovranno riportare almeno i seguenti contenuti:

  • dati identificativi del titolare (nome, cognome, data di nascita);
  • dati relativi al vaccino (denominazione e lotto);
  • data/e di somministrazione del vaccino;
  • dati identificativi di chi ha rilasciato il certificato (Stato, autorità sanitaria).

Le certificazioni vaccinali, in formato cartaceo e/o digitale, dovranno essere redatte almeno in una delle seguenti lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo o tedesco.
Nel caso in cui il certificato non fosse stato rilasciato in una delle cinque lingue indicate è necessario che venga accompagnato da una traduzione giurata.

La validità dei certificati vaccinali è la stessa prevista per la certificazione verde COVID-19 emessa dallo Stato italiano.

 

 

Grazie per la collaborazione