Old Fashion, Capodanno 2019

Peace Love & Music , 50 anni di Woodstock : il tributo.

Cinquanta anni fa , il concerto più importante di tutta la Storia della musica moderna : Woodstock

Old Fashion Capodanno 2019 WoodstockOld Fashion dedica sempre i Capodanno a celebrazioni e ricorrenze importanti
( ricordiamo i 150 anni dell’”Unificazione dell’Italia” nel 2011 , le celebrazioni per “l’Anno del dragone ” cinese per il Capodanno 2012 , che promuoveva l’aspetto multiculturale di Milano , o ancora il Capodanno 2013 con “l’Anno della Cittadinanza Europea” , il “450° anniversario della nascita di Shakespeare” nel 2014 .“l’Anno della Luce” del Capodanno 2015 o la celebrazione dei 50 anni della minigonna del 2016 )
quest’anno la nostra scelta è caduta sul cinquantenario di quello straordinario evento che è stato il Festival di Woodstock.
Un evento passato alla storia e irripetibile.

Eventbrite - CAPODANNO A MILANO 2019 by OLD FASHION MILAN - ITALY

 

Capodanno 2019 : 50 anni di Woodstock

Capodanno 2019  in breve 

Capodanno 2019
Orario
Ingresso | Tavolo | Cena
  • ore 19.30 : Buffet
  • ore 21.00 : Cenone di Capodanno
  • ore 22.00 : Apertura Club
  • ore 23.00 : Woodstock Show
  • ore 00.00 : Brindisi al nuovo anno
  • ore 01.00 : Psychedelic Show
  • ore 02.00 : Cotechino e lenticchie
  • ore 06.00 : Breakfast
Capodanno 2019
Prezzi
Prevendita | Tavolo | Cena
  • In Prevendita  :
    40 € comprensiva ( A SCELTA ) di:
    DRINK + BUFFET dalle 19.30 alle 22.00 OPPURE : 2 DRINK dopo le 22.00
    Panettone
    h. 2:00 Cotechino e lenticchie
    h. 6:00 Colazione (cappuccino e brioches)
  • Senza prevendita in serata : 50 € con 1 Drink
  • Cenone : 130 € ( Champagne x 2 persone )
  • Tavolo : 200 € con bottiglia di Champagne ogni 5 ps
    ( N.B. : oltre il biglietto )
CENONE
MENU CAPODANNO 2019
Antipasti | Prime Portate | Seconde Portate |Dessert |Vini

 

Antipasti

  • Tomino piemontese lardellato ripieno al tartufo nero avvolto in pasta fillo con miele e rosmarino*
  • Muffin ai semi di canapa con salsa di mirtilli e semi di lino
  • Piccola parmigiana di melanzane al ragù di agnello
  • Cannoncini di tonno affumicato con crema di robiola e caprino ai petali di rosa
  • Tartare di gamberi rossi di Mazara del Vallo e mango su crema di zucca*

Prime portate

  • Tortelloni con capesante e gamberi alla crema di porcini e tartufo su petali di fiordaliso*
  • Risotto con cuori di carciofo sardo e scaglie di crosta nera con dadolata di bacon crispy

Seconde portate

  • Cestino di pasta sfoglia con filetto mignon di manzetta con topinambourg e ridotto di champagne*
  • Patate bolognesi I.G.P speziate croccanti e tortino di carote al miele di castagno*

Dessert

  • Panettone artigianale milanese con soffice crema chantillyOre 02:30:
  • Cotechino vanigliato di Modena con lenticchie di Castelluccio di Norcia

Vini

  • Champagne Moet & Chandon Réserve Impérial
  • Pinot Grigio C.O.F. 2016 Volpe Pasini
  • Rosso di Montalcino

*I prodotti potrebbero essere congelati
E’ disponibile la tavola degli allergeni per la consultazione

Eventbrite - CAPODANNO A MILANO 2019 by OLD FASHION MILAN - ITALY

Perché i 50 anni di Woodstock ?

Old Fashion celebra il Capodanno 2019  in una sorta di continuità con l’evento del 23 Maggio del 2018 che ha visto la celebrazione dei 50 anni del concerto di Jimi Hendrix a Milano presso l’Old Fashion ( che allora si chiamava Piper ) organizzato in collaborazione con la Triennale di Milano in occasione della Milano Arch Week 2018 .
L’evento ha avuto personaggi del calibro di Stan Skibby & friends e Eugenio Finardi esibirsi nel tributo al genio del grande artista ( qui il link all’articolo e foto )

concerto-jimi-hendrix a Old Fashion
(concerto di Jimi Hendrix a Milano il 23 maggio 1968 – Old Fashion Milano : allora Piper )
Articolo di giornale del periodo che parla del concerto al Piper Club ( Old Fashion ) del 1968
Articolo di giornale del periodo che parla del concerto al Piper Club ( Old Fashion ) del 1968

Jimi Hendrix e Woodstock : il fil rouge con Old Fashion

Jimi Hendrix oggi è considerato il simbolo stesso del Festival di Woodstock anche se allora si esibì per ultimo, nel quarto giorno ( quando ad ascoltarlo restavano non oltre il 10 per cento di tutti coloro che avevano partecipato ai tre giorni precedenti )

Hendrix-Old fashion

La sua performance resta però nella storia della cultura hippie e del Rock in genere con l’inno nazionale americano Star Spangled Banner suonato con la sua chitarra elettrica come protesta al coinvolgimento degli Stati Uniti nella guerra del Vietnam.

Il festival di Woodstock


50 anni fa a Bethel , una piccola città rurale nello stato di New York, dal 15 al 18 agosto 1969 si svolse il concerto per antonomasia : La Fiera della Musica e delle arti di Woodstock , conosciuto più semplicemente come Festival di Woodstock ,
E’ considerato l’emblema stesso della cultura hippie e del Flower Power con una carica simbolica la cui notorietà continua ancora oggi come il più importante evento della storia del rock e della cultura in generale.
Storia
Woodstock era stato ideato come un festival di provincia, ma accolse inaspettatamente più di 400.000 giovani e secondo fonti (non certe), addirittura un milione di persone.
Trentadue musicisti e gruppi, fra i più noti di allora, si alternarono sul palco e il festival terminò un giorno oltre il previsto (era stato programmato sino al 17)con la performance di Jimi Hendrix – passato alla Storia per il suo National Anthem U.S.A.

Peace love & music ( il tutto condito da quantità enormi di Cannabis e LSD, tra cui il celebre “Orange Sunshine” ) fu il Leitmotiv del festival.

Finalità di Woodstock

A prescindere dalla simbologia storicamente ancorata alla contro-cultura Hippie e del Flower Power non bisogna dimenticare che Woodstock fu comunque organizzato per fini commerciali.

Woodstock
I promotori del festival di Woodstock furono Michael Lang, John P. Roberts, Joel Rosenman e Artie Kornfeld.

Roberts e Rosenman avevano pubblicato un annuncio sul New York Times e sul Wall Street Journal, presentandosi come

“Challenge International, Ltd.: Uomini giovani con capitale illimitato cercano interessanti opportunità, legali, di investimento e proposte d’affari.”

Lang e Kornfeld li contattarono, e immaginarono di realizzare un ambizioso festival musicale e artistico.

Woodstock – quindi – sarebbe dovuto essere un’iniziativa commerciale, ma divenne una manifestazione ad ingresso libero quando gli organizzatori si accorsero che stavano attirando centinaia di migliaia di persone in più del previsto: circa 186.000 biglietti erano ,infatti, già stati acquistati in prevendita.

Quello che non tutti sanno è che il Festival di Woodstock , non fu mai organizzato a Woodstock.

Il luogo

La location (dopo alcune peripezie) fu Bethel, della contea di Sullivan, una cittadina rurale a 69 km a sud-ovest di Woodstock.
Elliot Tiber, il proprietario del motel “El Monaco” sul White Lake a Bethel, si offrì di ospitare il festival in una sua tenuta di 15 acri, ma quando si accorse che la sua proprietà era troppo piccola per Woodstock, presentò gli organizzatori a un allevatore, Max Yasgur, che accettò di affittare loro 600 acri (2,4 km²) per 75.000 dollari

Woodstock

 

( ai quali se ne devono aggiungere altri 25.000 come affitto ai proprietari confinanti quando anche questi acri si rivelarono insufficienti per contenere il raduno )
Il terreno di Yasgur formava una conca naturale degradante verso lo stagno Filippini a nord. Il palco fu costruito alla base del rilievo, con lo stagno sullo sfondo.

Lo stagno sarebbe diventato un luogo molto amato dai partecipanti, che vi facevano il bagno nudi e passerà alla Storia come simbolo del “make love not war “della American counterculture
Nei documentari e nelle fotografie dell’evento i giovani nudi con ghirlande di fiori in testa sono per lo più ripresi proprio nello stagno di Filippini.

Il concerto

Oltre a Jimi Hendrix si esibirono nomi che sono ormai leggenda del Rock ( e storia della musica ) come :
Santana, Joe Cocker, Creedence Clearwater Revival, Jefferson Airplane , Joan Baez , Janis Joplin, The Who , Crosby, Stills, Nash & Young, Grateful Dead, i Blood, Sweat and Tears, Sly and The Family Stone , Canned Heat ,The Band, Richie Havens, Arlo Guthrie e molti altri ancora

woodstock

L’ingegnere del suono fu Bill Hanley, che avrebbe commentato:

“Andò molto bene. Avevo costruito sulle colline delle strutture speciali per gli altoparlanti, e avevo sedici gruppi di altoparlanti su una piattaforma quadrata, che saliva sulla collina su torri di 21 metri. Il tutto era stato settato per poter accogliere da 150.000 a 200.000 ascoltatori. Ne arrivarono 500.000.”

Non parteciparono al festival alcuni personaggi leggendari per svariati motivi ( per maggiori approfondimenti sul concerto di Woodstock questo è il link di wikipedia ). Giusto per citarne qualcuno ,che rifiutò l’invito, ricordiamo : Beatles, Bob Dylan , i Doors, Procol Harum e Led Zeppelin

Aneddoti

  • L’affluenza di gente a Bethel, soprattutto ragazzi, fu massiccia e immediata. Il traffico bloccò a lungo alcune autostrade dello stato di New York.
    Lo stereotipo della ragazza con il simbolo della pace che fa l’autostop o il maggiolino fiorato e il furgoncino della Volkswagen psichedelico , sono prodotti da quel massiccio spostamento verso e da Bethel.
  • Per arrivare al palco del concerto furono organizzati ( per la prima volta ) tour di elicotteri per trasportare i vari artisti a esibirsi.( visto che era altresì impossibile muoversi a causa della folla che si riversava da ogni dove )
  • Il sito del festival non era stato attrezzato per così tante persone e le strutture sanitarie erano insufficienti.Il sistema di pronto soccorso era in parte impotente e molti partecipanti si trovarono in difficoltà a causa del clima e la mancanza di igiene e di cibo.
  • Benché l’atmosfera del festival fosse straordinariamente serena, si ha notizia di due decessi a Woodstock: uno probabilmente causato da un’overdose di eroina, l’altro per la morte accidentale di un partecipante che dormiva nel sacco a pelo in un campo di fieno limitrofo, venendo investito da un trattore.
  • Sembra anche che si siano verificate due nascite (in un’auto ferma nel traffico e in un elicottero) e quattro aborti spontanei.
  • Max Yasgur, che aveva offerto il suo terreno, parlò con stupore di come mezzo milione di persone, in una situazione che avrebbe permesso risse e saccheggi, avessero creato realmente una comunità motivata dagli ideali di pace e amore.

    “Se ci ispirassimo a loro” – disse – “potremmo superare quelle avversità che sono i problemi attuali dell’America, nella speranza di un futuro più luminoso e pacifico…”

E questo forse è il lascito più importante di quella kermesse musicale che ancora oggi resta nell’immaginario collettivo della gente.

Capodanno 2019

Make love , not War : Benvenuti nel 2019

Capodanno 2019
Peace , Love & Music
Tribute to Woodstock 50th anniversary

Programma di Capodanno :

La serata del Capodanno inizia dalle 19.30 con il Royal Buffet per proseguire con il Cenone di Capodanno , il brindisi di mezzanotte e quindi con le coreografie delle GO GO dancers in stile Power Flower e giochi psichedelici 

Non può mancare – infine – il cotechino con le lenticchie benauguranti delle 02.00 e , per finire, la colazione delle 06.00 ( un classico del Capodanno Old Fashion ).

  • Per celebrare la ” Contro cultura degli anni 70 ” abbiamo anche un menu Vegetariano ( oltre a quello tradizionale ) che presenteremo a breve 
  •  make up artist è a disposizione per ricreare un make up Hippie per tutte le signore che si vorranno prestare 
  • Personale vestito a tema , coreografie e scenografie 70’s
  • Genere musicale attuale con selezione House – Hip hop e Hit del momento 
Capodanno 2019
Orario
Ingresso | Tavolo | Cena
  • ore 19.30 : Buffet
  • ore 21.00 : Cenone di Capodanno
  • ore 22.00 : Apertura Club
  • ore 23.00 : Woodstock Show
  • ore 00.00 : Brindisi al nuovo anno
  • ore 01.00 : Psychedelic Show
  • ore 02.00 : Cotechino e lenticchie
  • ore 06.00 : Breakfast
Capodanno 2019
Prezzi
Prevendita | Tavolo | Cena
  • In Prevendita  :
    40 € comprensiva ( a scelta ) di:
    Drink + Buffet dalle 19.30 alle 22.00 oppure : 2 drink dopo le 22.00
    Panettone
    h. 02:00 Cotechino e lenticchie
    h. 06:00 Colazione ( cappuccino e brioches )
  • Senza prevendita in serata : 50 € con 1 Drink
  • Cenone : 130 € ( Champagne x 2 persone )
  • Tavolo : 200 € con bottiglia di Champagne ogni 5 ps
    ( N.B. : oltre il biglietto )
CENONE
MENU CAPODANNO 2019
Antipasti | Prime Portate | Seconde Portate |Dessert |Vini

Antipasti

  • Tomino piemontese lardellato ripieno al tartufo nero avvolto in pasta fillo con miele e rosmarino*
  • Muffin ai semi di canapa con salsa di mirtilli e semi di lino
  • Piccola parmigiana di melanzane al ragù di agnello
  • Cannoncini di tonno affumicato con crema di robiola e caprino ai petali di rosa
  • Tartare di gamberi rossi di Mazara del Vallo e mango su crema di zucca*

Prime portate

  • Tortelloni con capesante e gamberi alla crema di porcini e tartufo su petali di fiordaliso*
  • Risotto con cuori di carciofo sardo e scaglie di crosta nera con dadolata di bacon crispy

Seconde portate

  • Cestino di pasta sfoglia con filetto mignon di manzetta con topinambourg e ridotto di champagne*
  • Patate bolognesi I.G.P speziate croccanti e tortino di carote al miele di castagno*

Dessert

  • Panettone artigianale milanese con soffice crema chantillyOre 02:30:
  • Cotechino vanigliato di Modena con lenticchie di Castelluccio di Norcia

Vini

  • Champagne Moet & Chandon Réserve Impérial
  • Pinot Grigio C.O.F. 2016 Volpe Pasini
  • Rosso di Montalcino

*I prodotti potrebbero essere congelati
E’ disponibile la tavola degli allergeni per la consultazione

DJs :

Christian Martinetti
Martin Jay
mr Julius Dj Funky

FAQ

Q. Ci sono requisiti di ID o di età minima per accedere all’evento?
A. Come per tutte le altre serate è previsto l’accesso solo ai maggiori di anni 18 .

Q. Qual’è la politica di rimborso?
A. Non è previsto più alcun rimborso dei biglietti. Nel caso non si potesse partecipare è consentito trasferire il proprio ticket ad altra persona , ma solo dopo averlo concordato con la Direzione del locale .

Q, Devo portare i biglietti stampati all’evento?
A. E’ preferibile avere una copia cartacea con se. Non è obbligatorio.

Q. La mia commissione di registrazione o il biglietto sono trasferibili?
A. Nel caso non si potesse partecipare è consentito trasferire il proprio ticket ad altra persona , ma solo dopo averlo concordato con la Direzione del locale .

Q. Il nome sul mio biglietto o sulla registrazione non corrisponde al nome della persona che parteciperà, è un problema?
A. Se la Direzione non è stata informata PRIMA della presentazione del ticket all’ingresso potrebbero verificarsi dei problemi. Nel caso non si potesse partecipare all’evento è possibile trasferire il biglietto, ma solo dopo averlo concordato con la Direzione del locale .

CAPODANNO 2019
Ticket
Ticket on line ( Eventbrite )